Lupo, “servono ulteriori approfondimenti”
Così si espresso il Consiglio di Stato, che si è detto “consapevole” delle problematiche derivanti dall’accresciuta presenza dell’animale sul territorio
di T. S.
Lupo, “servono ulteriori approfondimenti”
Immagine Shutterstock

Dopo le recenti predazioni e le sollecitazioni ricevute da parte dagli allevatori colpiti, il Consiglio di Stato ha approrofondito oggi la situazione legata alla presenza del lupo in Ticino. Il Governo ritiene necessario proseguire con ulteriori approfondimenti giuridici sulle modalità di applicazione delle normative in vigore a livello federale, modificate di recente.

Il Consiglio di Stato si è detto “consapevole delle problematiche derivanti dall’accresciuta presenza del lupo sul territorio ticinese”. Tenendo conto del quadro giuridico in vigore a livello federale, modificato e adattato di recente, e della necessità di applicarlo con riguardo alla particolare realtà agricola del contesto territoriale cantonale, il Governo ritiene “necessario proseguire con ulteriori analisi giuridiche relative ai recenti episodi di predazione avvenuti a Cerentino”.

  • 1