Il vaccino? “È giusto farlo per proteggere gli altri”
Gli over 12 da ieri possono farsi vaccinare al Mercato Coperto di Giubiasco. I colleghi di Teleticino hanno raccolto sensazioni, timori e motivazioni dei più giovani
Redazione
Il vaccino? “È giusto farlo per proteggere gli altri”

Da ieri il Ticino ha dato il via a una nuova fase del piano vaccinale contro il coronavirus. Un ulteriore passo che, ora, integra anche i giovani tra i 12 e i 15 anni che scelgono di farsi vaccinare. Il vaccino per questa fascia d’età è esclusivamente effettuato a Giubiasco dove è disponibile il preparato di Pfizer-BioNTech, unico omologato per gli over 12.

Sensazioni e motivazioni
I colleghi di Teleticino ieri si sono recati al Mercato Coperto per capire sensazioni, timori e motivazioni dei giovani ticinesi che hanno deciso di farsi vaccinare contro il Covid-19. “Sono tranquilla, la mia è stata una scelta immediata”, ha spiegato una ragazza. “Trovo che sia una cosa giusta da fare per proteggere gli altri, anche per proteggere me ma soprattutto per gli anziani”, ha raccontato un intervistato. “Sono in ansia ma è per il mio bene e per tutte le persone che sono al mio fianco”, ha infine commentato un altro over 12 in attesa di essere vaccinato.

Loading the player...

L’organizzazione

L’organizzazione del centro vaccinale a Giubiasco ora è cambiata. Sono infatti presenti due preparati, sia quello di Pfizer, sia quello di Moderna. Per questo motivo (vedi foto) l’entrata indica due vie distinte e i giovani sono indirizzati verso quella di Pfizer. Al momento delle vaccinazioni per gli over 12, che normalmente sono al mercoledì pomeriggio e al sabato, è presente anche un pediatra.

Il vaccino? “È giusto farlo per proteggere gli altri”
  • 1