Sport
Svizzere rimontate, 2-2 con il Portogallo
Immagine Twitter di @WEURO2022
Immagine Twitter di @WEURO2022
un mese fa
Avvio di europeo agrodolce per la nazionale femminile rossocrociata, che era avanti di due goal dopo meno di 5 minuti

Due reti e un primo tempo dominato, poi si è ceduto troppo terreno al Portogallo. Questa in estrema sintesi l’analisi della partita di esordio delle rossocrociate agli Europei di calcio femminile che si stanno tenendo in Inghilterra. A Manchester infatti le svizzere infatti si sono velocemente portate avanti con l’uno-due micidiale di Coumba Sow (destro da fuori area dopo meno di un minuto) e Rahel Kiwic (al 5’, di testa su assist di Ramona Bachmann), cui è seguito un primo tempo con pochi squilli da parte Portoghese. La tattica attendista però si è rivelata controproducente nella seconda frazione, con il risveglio delle portoghesi che hanno rimontato il risultato con Diana Gomes al 59’ e poi con Jessica Silva al 65’. Un Portogallo che avrebbe forse meritato il risultato, mettendo più volte in difficoltà le elvetiche nel finale di partita.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata