Lago Maggiore
Barca affondata, sono state rispettate le norme di sicurezza?
© Vigili del Fuoco
© Vigili del Fuoco
Keystone-ats
9 mesi fa
È la domanda alla quale dovrà rispondere la Procura di Busto Arsizio, che presto avvierà gli accertamenti sull'incidente di ieri che ha portato alla morte di quattro persone.

La Procura di Busto Arsizio (Varese) si avvia ad aprire un fascicolo di indagine per ricostruire l'incidente nautico che ieri sera ha provocato la morte di quattro persone, tra Sesto Calende e Lisanza (Varese). Una volta recuperato il relitto del 'Goduria', che si è capovolto e poi inabissato a circa 15 metri di profondità, gli accertamenti verteranno sulle condizioni dello scafo, sul rispetto delle norme di sicurezza a bordo, e sul numero di persone presenti (erano 24), rispetto alla capienza consentita.

Al momento, a quanto emerso, tra le cause primarie dell'incidente, c'è l'improvvisa tempesta, con raffiche di vento e pioggia.