Uniti contro la violenza sulle donne
Dal 25 novembre al 10 dicembre alcuni Comuni illumineranno di arancione ‘oranges days’ un monumento o uno stabile sul proprio territorio a simboleggiare la speranza di un futuro migliore
Redazione
Uniti contro la violenza sulle donne

Il 2 dicembre, una settimana esatta dalla giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne del 25 novembre i clubs di servizio di Bellinzona e Valli, Rotary Club Bellinzona, Lions Club Alto Ticino, Soroptimist Bellinzona e Valli, Lions Club Bellinzona e Moesa, Kiwanis Club Bellinzona e Valli, Ambassador Club Bellinzona e il Rotaract (giovani rotaractiani), organizzano uniti una conferenza pubblica sul tema della violenza domestica, alle ore 18.30, presso il Convento delle Agostiniane di Monte Carasso.

La violenza domestica è tema purtroppo sempre di attualità, e la lotta a questo fenomeno è prioritaria per le istituzioni e le associazioni attive sul territorio. Interverranno alla conferenza il Consigliere di Stato Norman Gobbi, la direttrice della Divisione della giustizia e presidente del Gruppo permanente di accompagnamento in tema di violenza domestica Frida Andreotti, la coordinatrice istituzionale in ambito di violenza domestica Chiara Orelli Vassere, la presidente dell’Associazione Armonia Linda Cima-Vairora e lo psicoterapeuta dell’Associazione Corrado Foletta. La conferenza è aperta a tutti gli interessati, e al termine verrà offerto un aperitivo. Per l’evento è richiesto il certificato COVID. I fondi raccolti fondi durante la serata andranno a favore dei minori colpiti da violenza domestica e che vengono accolti nelle strutture dell’Associazione Armònia. Vista la tematica molto importante, delicata e purtroppo sempre di attualità, i clubs di servizio si sono Uniti per sensibilizzare, organizzando una serata e dedicando un contributo concreto alle attività che vengono svolte sul nostro territorio a favore di coloro che subiscono questa terribile forma di violenza.

Per ulteriormente sottolineare questi giorni di sensibilizzazione sono stati coinvolti anche alcuni comuni della nostra regione, i quali dal 25.11 (giornata mondiale per l’eliminazione della violenta contro le donne) al 10.12 (giornata mondiale dei diretti umani) illumineranno di arancione ‘oranges Days’ un monumento o uno stabile presente sul proprio territorio.

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre, è anche conosciuta come “Orange Day”. L’arancione è stato scelto dal 2014 su iniziativa delle Nazioni Unite come colore che simboleggia la speranza di un futuro migliore per le donne e le ragazze.

  • 1