Nuovi progetti per le Officine
Pronto nel 2026 il nuovo stabilimento Ffs, si occuperà dell’intera flotta Astoro, per questo alcuni lavori saranno già spostati a Bellinzona nel 2022
di fsu
Nuovi progetti per le Officine
Foto CdT/Reguzzi

Nel 2026, quando le Ffs apriranno le nuove officine di Castione-Arbedo, gli operai dovranno occuparsi, tra le altre cose, dell’intera flotta Astoro (ETR510 e RABe503), 19 treni in tutto. Visto che il personale dovrà essere formato per questo compito, le Ferrovie hanno deciso di spostare alcuni progetti, inizialmente previsti presso il costruttore Alstom in Italia, direttamente a Bellinzona presso le attuali officine.

Dal 2022, quindi, il risanamento, la modernizzazione e la manutenzione dei treni Astoro si terranno già alle Officine di Bellinzona. “Internalizzare questo tipo di lavorazione significa acquisire maggiori competenze e know-how all’interno dell’azienda e soprattutto preparare i collaboratori delle Officine di Bellinzona ai compiti previsti nel nuovo stabilimento di Castione-Arbedo. I circa 50 collaboratori produttivi che si occuperanno di queste lavorazioni saranno appositamente formati”, scrivono le ferrovie.

Il fatto che questo lavoro possa essere fatto nelle “vecchie officine”, sottolineano però le Ffs, non significa che la costruzione del nuovo stabilimento non sia necessaria. “Il tipo di lavorazione qui descritto non è una manutenzione regolare come quelle che rendono necessario il nuovo stabilimento, con i suoi binari da 250 m e l’ampio campo manovra, bensì una lavorazione straordinaria una tantum che necessita della scomposizione totale del veicolo in singole casse”.

Per fare tutto, però, alle Officine servirà spazio, per questo si è deciso di “rinunciare alla revisione dei carri merci e di farlo con quattro anni di anticipo rispetto a quanto pianificato in precedenza. Continueranno invece ad essere eseguite le lavorazioni sulle componenti dei carri merci”, si legge nella nota. Sindacati e commissione del personale sono già stati informati. Il personale ha deciso di riflettere al suo interno sul tema.

  • 1