Disagi sull’A2, Zali: “Non è accettabile”
Il consigliere di Stato si è trovato bloccato nel maxi-ingorgo di questo pomeriggio tra Lugano e Mendrisio
di MMINO
Disagi sull’A2, Zali: “Non è accettabile”

Questo pomeriggio – a causa di lavori di costruzione, per i quali era stata chiusa una corsia – si sono creati dieci chilometri di coda con tempi di attesa fino a un’ora tra il raccordo di Mendrisio e la galleria di Grancia. I disagi sull’A2 hanno avuto anche importanti ripercussioni sula cantonale tra Mendrisio e Bissone.

Situazione che non è piaciuta, come riporta il portale tio.ch, al consigliere di Stato Claudio Zali, nonché capo del Dipartimento del territorio, che si è ritrovato bloccato nel traffico proprio in cantonale. “Sono disservizi inaccettabili e sarebbe gentile se l’Ustra si scusasse con l’utenza quando succedono fatti del genere”, ha detto Zali. “Non è compito del Dipartimento del territorio comunicare questi disagi”, ha aggiunto. “Hanno isolato il Mendrisiotto, non è accettabile e sono solidale con i cittadini che hanno perso così soldi e tempo”, conclude Zali.

Loading the player...
  • 1