Danneggia il radar di Balerna, denunciato
Le autorità hanno identificato e fermato l’autore che ha provocato danni all’apparecchio, che negli scorsi giorni è stato rimosso per manutenzione
di ls
Danneggia il radar di Balerna, denunciato
Foto CdT

Negli scorsi giorni il radar di Balerna, sulla A2, era stato rimosso, ciò che aveva sollevato qualche interrogativo tra gli automobilisti. Le autorità avevano chiarito che si trattava di una rimozione provvisoria “per necessità di manutezione”. Ora si apprende anche il motivo di questa manutezione. Sull’apparecchio le autorità avevano infatti rilevato dei segni di scasso e danneggiamento. Le verifiche e gli accertamenti avviati dalla Polizia cantonale hanno già permesso di risalire all’identità del sospetto autore: si tratta di un 43enne italiano, residente nel Mendrisiotto, che è stato fermato nella tarda mattinata di oggi da una pattuglia delle Guardie di confine in territorio di Vacallo. Al termine dei verbali di interrogatorio, il 43enne è stato denunciato al Ministero pubblico. Le ipotesi di reato a suo carico sono quelle di danneggiamento e grave infrazione alla Legge sulla circolazione stradale.

  • 1