Arrestati a Melide con mezzo chilo di cocaina
Ieri mattina le Guardie di confine sono state protagoniste di un’operazione in autostrada, arrestati due uomini, si tratta di un 25enne e un 34enne albanesi
di fsu
Arrestati a Melide con mezzo chilo di cocaina

Operazioni del genere solitamente si vedono solo nei film. Ieri, però, è successo a Melide, poco dopo le dieci. All’uscita dell’autostrada in direzione sud, due autocivetta hanno “incastrato” una VW Golf grigia, che verosimilmente stavano già controllando in autostrada. Simultaneamente un furgone, anche questo senza insegne, si è messo di traverso nella rotonda per bloccare il traffico e ha acceso le luci blu. In un batter d’occhio gli agenti sono scesi e hanno fermato i due occupanti dell’auto, li hanno perquisiti, ammanettati e portati via, come mostra il video inviatoci da un lettore.

Quelli arrestati dalle Guardie di confine, è arrivata la conferma in mattinata, sono un 25enne e un 34enne, entrambi albanesi ed entrambi residenti in Albania. A bordo del mezzo, durante le perquisizioni, sono stati trovati oltre 500 grammi di cocaina. L’inchiesta, condotta dal procuratore pubblico Zaccaria Akbas, si concentra sull’ipotesi di reato di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

Loading the player...
  • 1