Bellinzona
Cede una scala di cemento in un cantiere. Travolti due operai
24 giorni fa
Uno dei due uomini coinvolti ha riportato ferite leggere, mentre il secondo è ancora intrappolato sotto le macerie. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona, i pompieri e gli agenti della Polizia Cantonale e Comunale.

Oggi pomeriggio, attorno alle 13.30, in un cantiere in via Canonico Ghiringhelli a Bellinzona è avvenuto un grave infortunio sul lavoro. In base alle prime informazioni e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, la scala in cemento interna ha ceduto travolgendo due operai. Dei testimoni impiegati nel cantiere hanno raccontato a Ticinonews di avere udito il forte boato. Il vano scala sarebbe crollato dal quarto piano fino al -2. Attualmente dal cantiere viene anche estratta dell’acqua, dato che probabilmente il crollo della scala ha provocato la rottura di alcune tubature.

 

Sul posto sono intervenuti immediatamente agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia città di Bellinzona, i pompieri di Bellinzona con l'Unità di intervento tecnico (Uit), nonché i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona. Stando a una prima valutazione medica un operaio ha riportato leggere ferite. Sono ancora in corso le operazioni per liberare dalle macerie un secondo operaio. Sebbene non vi siano conferme ufficiali, per lui sembra non esserci più niente da fare. Via Canonico Ghiringhelli, chiusa al traffico per facilitare le operazioni di soccorso, è stata riaperta attorno alle 17. Al fine di prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team. Sul posto sono giunti gli specialisti della scientifica che dovranno ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

I tag di questo articolo