Acqua non potabile a Maroggia
A seguito dell’incendio si riscontrano problemi all’acquedotto comunale. Sono in corso accertamenti
Redazione
Acqua non potabile a Maroggia

L’incendio al Mulino di Maroggia ha conseguenze anche sull’acqua erogata nel comune. A causa di problemi con l’acquedotto comunale l’acqua è infatti stata dichiarata non potabile, fino a nuovo avviso, dall’azienda che gestisce l’impianto. Gli abitanti sono dunque invitati a seguire le seguenti precauzioni: l’acqua corrente non dovere essere bevuta e utilizzata per l’igiene orale e per la preparazione di cibi freddi, per il lavaggio di alimenti o il risciaquo di utensili e stoviglie. Può invece essere utilizzata senza limitazioni di sorta se fatta bollire per almeno 5 minuti, a condizioni che non abbia odori o colorazioni anormali.

Attualmente sono in corso accertamenti e misure di risanamento, fa sapere l’azienda acqua potabile, che spera di normalizzare la situazione quanto prima. Ulteriori informazioni sulla potabilità dell’acqua verranno date tramite l’albo comunale, il sito internet del comune (www.maroggia.ch) e i mezzi d’informazione.

  • 1