A Lugano si andrà al Lido solo tramite app
Dal 20 giugno riaprono i lidi, ma si potrà accedervi solo utilizzando l’applicazione “Prenota Lugano”, per evitare affollamenti eccessivi
Redazione
A Lugano si andrà al Lido solo tramite app
Foto Milo Zanecchia

Quest’estate a Lugano i cittadini potranno accedere a Lidi, Musei e molti eventi, ma solo prenotando tramite app. Lanciata oggi infatti dalla Città “Prenota Lugano”, un sistema di riservazione online per poter accedere in piena sicurezza agli spazi pubblici, evitando affollamenti eccessivi. Questo che si vada al lido, al museo o in altri eventi come quelli legati al Longlake festival. I cittadini potranno così prenotare, direttamente dal proprio cellulare, pc o tablet, l’accesso alle strutture sportive usufruendo nel contempo di innovativi servizi come la possibilità di pagare l’ingresso direttamente da remoto, con pagamento elettronico, sicuro ed immediato e, allo stesso tempo, accedere alle strutture senza alcun tipo di contatto (contactless).

Dal 20 giugno riaprono i lidi: una persona ogni 10 metri quadri
Con l’inizio della terza fase di misure d’allentamento, il Consiglio Federale ha autorizzato la riapertura al pubblico delle piscine a partire dal 6 giugno scorso. Lugano, si legge nel comunicato, si è coordinata con le altre città del Cantone e, su indicazione dello SMCC, ha deciso di aprire tutte le proprie infrastrutture il 20 giugno 2020, nella stessa data prevista per le aperture a Mendrisio, Chiasso, Bissone. Prenota Lugano permetterà di gestire “agevolmente e con estrema semplicità”, scrive la Città, “tutte le problematiche relative agli ingressi contingentati ed a numero chiuso imposto dalla regola dei 10 m2/persona di spazi liberi”.

Abbonamenti sospesi e riattivati a settembre, ma con un mese omaggio
Visti i limiti imposti dalle normative federali, tutti gli abbonamenti annuali e stagionali, che verranno riattivati a partire dal 20 settembre, per la durata di 3 mesi con 1 mese aggiuntivo in omaggio per i disguidi causati dalla contingenza pandemica COVID-19. Dal 20 giugno al 20 settembre saranno validi esclusivamente gli abbonamenti dei possessori delle cabine del Lido di Lugano e di Carona con l’obbligo di conferma della presenza nei lidi entro le ore 10.00.

Prezzi e orari delle strutture
Lido di Lugano e Carona: Entrata singola adulti: CHF 8.00 Entrata ragazzi fino ai 20 anni, studenti, AVS e AI: CHF 6.00 Dai 0 agli 8 anni: CHF 2.00
Lido San Domenico e Riva Caccia: Entrata singola: CHF 11.00 (compreso lettino fino ad esaurimento) Dai 0 agli 8 anni CHF 2.00

Programma Musec e LAC
Sotto la pagina della cultura gli utenti potranno acquistare i propri biglietti per le esposizioni permanenti previste dal Museo delle Culture, attualmente in programma nella sede espositiva di Villa Malpensata. A partire da inizio luglio verrà pubblicato anche il programma degli eventi previsti nello spazio Agorà LAC. I posti saranno prenotabili linkando il sito che riporterà alla pagina del centro culturale.

Gli spettacoli prenotabili del Longlake Festival 2020
Nella sezione dedicata agli eventi si potranno prenotare i posti a disposizione e pagare per gli spettacoli che si svolgeranno negli spazi allestiti in piazza Manzoni ed al parchetto del Ciani, posti ad oggi previsti per un massimo di 300 persone sedute e nel rispetto delle regole di distanziamento sanitario. La stagione estiva verrà inaugurata, con un evento a tema “Contact Tracing”, il 30 giugno alle ore 17.00, promosso dal Lugano Living Lab

Dietro l’app un team variegato
Nel Team di lavoro che ha contribuito allo sviluppo sono state coinvolte diverse aziende locali, coordinate da Robert Bregy, Segretario Comunale, Roberto Mazza, Direttore della Divisione Sport e Davide Baldi di Luxochain SA, azienda incaricata di realizzare l’applicazione, attiva nella creazione di certificati digitali di autenticità registrati su blockchain, tecnologia innovativa che sarà implementata in un aggiornamento della piattaforma a partire dal mese di luglio, attraverso la realizzazione di un sistema di loyalties per gli utenti, la società Keros Digital SA, che ha messo a disposizione il sistema di e-commerce, oltre alle società Be Positive, Differens, SafeCharge, Moresi, Temera, Advinser, SkyLabs ed altre, insieme ad importanti Associazioni e Consorzi locali come Lugano Living Lab, lo Swiss Blockchain Consortium e Netcomm Suisse ed allo studio Cattaneo Bionda Mazzucchelli che ha curato tutti gli aspetti legali e di data protection.

Roberto Badaracco, Capodicastero Cultura, Sport, Eventi: “Siamo contenti di poter aprire i lidi comunali ed offrire ai cittadini ed ai turisti l’accesso alle nostre strutture seppur in un contesto particolare dettato dalla situazione pandemica. Grazie alla soluzione informatica proposta oggi saremo in grado di rispondere alle esigenze di rispetto dei limiti di accesso nelle strutture e metteremo in rete l’offerta estiva di tutto il nostro Dicastero”
Roberto Mazza, direttore divisione sport: “Il 20 giugno torniamo finalmente a vedere il sole, con l’apertura coordinata a livello cantonale di buona parte delle piscine pubbliche. Sarà importante ricordare ai cittadini ed ai turisti il massimo rispetto delle regole sanitarie in vigore per poter beneficiare in sicurezza delle nostre splendide strutture”
Davide Baldi, CEO Luxochain SA: “Siamo felici di partecipare a questa strategica iniziativa e di poter contribuire alla realizzazione degli obiettivi della città, di tutelare la sicurezza dei cittadini e contemporaneamente approcciare l’innovazione tecnologica, portando Lugano ad essere sempre piu all’avanguardia nel novero delle Smart City internazionali”.

  • 1