A Lugano 12 positivi in casa anziani
Le persone risultate positive al test sono residenti di Casa Serena, 8 di questi erano vaccinati. Al momento il reparto è isolato, il virus sarebbe stato introdotto da un collaboratore non vaccinato
Redazione
A Lugano 12 positivi in casa anziani
Immagine Ticinonews

Dodici casi di Covid-19 a Casa Serena, nel quartiere di Molino Nuovo. È questa la notizia pubblicata sul sito Lugano Istituti Sociali, sul quale si legge che i residenti interessati e positivi sono ospiti del reparto protetto di Casa Serena, che fortunatamente era già isolato, contribuendo quindi a limitare il contagio. I positivi – spiegano sul sito – sono stati trovati “grazie alla somministrazione di un test settimanale salivare ai collaboratori e alle collaboratrici”. Stando a nostre informazioni, il virus sarebbe stato introdotto nel reparto da un collaboratore non vaccinato, mentre otto dei positivi erano completamente vaccinati e sono ora asintomatici.

“I famigliari delle persone coinvolte sono stati immediatamente informati dal personale sanitario”, spiegano. In accordo con l’Ufficio del Medico Cantonale sono state adottate tutte le misure necessarie “per curare le persone colpite e tutelare gli altri residenti”. Il reparto è isolato per contenere la diffusione del virus e “per garantire un monitoraggio continuo dello stato di salute dei pazienti”. Sono 24 i degenti complessivi nel reparto e il personale si aspetta dunque nuovi positivi nei prossimi giorni.

  • 1