Test rapidi per i contatti stretti
L’UFSP sta sviluppando una nuova strategia per contenere la pandemia di coronavirus
di Keystone-ATS
Test rapidi per i contatti stretti
© Repubblica e Cantone Ticino/Elizabeth La Rosa

L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sta sviluppando una nuova strategia per contenere la pandemia di coronavirus. Se un caso positivo verrà rilevato in un gruppo di persone specifico, questo sarà testato nel suo insieme, tramite test rapidi.

La nuova strategia sarà attuata «nelle prossime settimane», ha indicato oggi il portavoce dell’UFSP Daniel Dauwalder all’agenzia Keystone-ATS, confermando una notizia in tal senso della NZZ am Sonntag.

Dauwalder ha fornito l’esempio di scuole o case per anziani, senza aggiungere precisioni in merito ad altri potenziali gruppi. La strategia fornirà una panoramica dei focolai, ha aggiunto, sottolineando che non è stato possibile attuarla prima perché si è dovuto attendere l’introduzione dei test rapidi.

  • 1