Solidarietà
Terremoto in Marocco, Coop dona 100mila franchi alla Croce Rossa
© Coop
© Coop
Redazione
10 mesi fa
La somma, spiega l'azienda in un comunicato, è stata devoluta per "offrire alla popolazione colpita un sostegno immediato"

Un aiuto "per offrire un sostegno immediato e mirato alla popolazione colpita dal terremoto in Marocco". Con questa motivazione Coop ha donato 100mila franchi alla Croce Rossa Svizzera (Crs), che presta aiuti urgenti sul posto impiegando mezzi finanziari e risorse umane. "In qualità di società cooperativa riteniamo importante assumerci la nostra responsabilità sociale", spiega Philipp Wyss, presidente della direzione generale del Gruppo. Nella nota viene anche spiegato come il disastro causato dal terremoto, la cui entità non è ancora nota anche perché alcune delle zone più colpite si trovano in aree difficili da raggiungere, desta grande preoccupazione per Coop visto che nella società cooperativa lavorano centinaia di persone provenienti dalle regioni interessate dal sisma e il Marocco è anche un paese fornitore del Gruppo.