SwissCovid: 750’000 utenti in due giorni
Un buon inizio per l’applicazione per il tracciamento dei contatti della Confederazione
di MJ
SwissCovid: 750’000 utenti in due giorni

Sembra un buon inizio quello di SwissCovid, l’app per il tracciamento dei contagi lanciata giovedì dalla Confederazione. Secondo i dati dell’Ufficio federale di statistica, che potete vedere nel tweet sottostante, erano infatti 746’792 gli utenti attivi registrati venerdì sera, quasi 180’000 in più dei 566’894 che hanno attivato l’applicazione nel giorno del lancio.

Dei buoni numeri, sembrerebbe, in attesa di verificare come sarà l’andamento delle prossime giornate. Ricordiamo comunque che, affinché l’applicazione sia efficace, è necessario che quante più persone possibile installino l’app, in modo da garantire una copertura significativa della popolazione Svizzera.

L’applicazione infatti invia una notifica a tutte le persone che siano state in prossimità di un utente certificato positivo al contagio per più di 15 minuti in un giorno, senza ovviamente rivelare l’identità della persona contagiata. Chi riceve la notifica potrà a quel punto contattare il medico per ricevere quanto prima il test del tampone e nel caso a sua volta notificare l’avvenuto contagio. È evidente quindi come il successo di questa misura di prevenzione dipenda dal numero dei cittadini che la sottoscrivono.

  • 1