PLR, Farinelli nel comitato direttivo
Il consigliere nazionale eletto durante l’assemblea online del partito. Petra Gössi riconfermata presidente
di Keystone-ATS/Redazione
PLR, Farinelli nel comitato direttivo
Foto Chiara Zocchetti

Alex Farinelli entra a far parte del comitato direttivo del PLR svizzero. Il consigliere nazionale ticinese è stato eletto quest’oggi durante l’assemblea dei delegati tenutasi online. Insieme a lui, entrano nel direttivo anche Philippe Bauer (NE) e Andri Silberschmidt (ZH).

Unica candidata in lizza, Petra Gössi è stata riconfermata alla testa del partito per un mandato di altri due anni.

Gli obiettivi del PLR

La presidente del PLR ha delineato gli obiettivi del partito per il futuro, tracciando un strategia fondata su tre pilastri: sicurezza dell’impiego, previdenza e quadro di vita intatto.

La Svizzera ha bisogno in primo luogo di una piazza economica che garantisca posti di lavoro per tutti negli anni a venire, ha rilevato, sottolineando la necessità di avere servizi sociali “sicuri, in modo che anche i nostri nipoti abbiano la stessa copertura sociale dei pensionati di oggi”.

In secondo e terzo luogo “abbiamo la responsabilità di lasciare ai nostri figli e nipoti un luogo intatto in cui vivere, sia in termini di ambiente che di infrastrutture”, ha proseguito la presidente del partito.

  • 1