Notte tropicale in molte parti della Svizzera
La temperatura è rimasta sopra i 20 gradi anche a quote relativamente elevate. Il lago Lemano la regione più calda, in Ticino a Lugano
di Keystone-ATS
Notte tropicale in molte parti della Svizzera

In molte parti della Svizzera la scorsa notte il termometro non è sceso sotto i 20 gradi e anche a quote relativamente elevate c’è stata una cosiddetta notte tropicale, secondo quanto segnala stamane il servizio di Meteonews.

La regione più calda è risultata quella del lago Lemano con, ad esempio, 23,4 gradi a Ginevra e 23,0 a Vevey (VD). Ma la colonnina di mercurio si è assestata a 22,9 gradi pure a San Gallo, all’altro capo del Paese e a circa 300 metri di quota in più.

Oltre i 20 gradi sono rimasti anche i termometri di località ancora più alte, come sul Lägern presso Baden (AG, a 868 metri), a Salvan (VS, 990 m) e sul Hörnli (1132 m) nell’Oberland zurighese. Di misura, con 20,1, è stata tropicale pure la notte di Lugano.

Gli esperti di Meteonews prevedono una giornata odierna calda come quella di ieri, ma con temporali nel pomeriggio, soprattutto nelle Alpi e al Sud.

Secondo l’Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera) solo il Ticino settentrionale, l’Engadina e le valli meridionali dei Grigioni dovrebbero rimanere asciutte. Per il Ticino, MeteoSvizzera ha emesso un avviso di canicola da oggi fino a sabato sera.

  • 1