Incendio in una palazzina, muore una donna
Le fiamme sono divampate nella notte nella mansarda del condominio a Lütschental. Feriti due bimbi
di Keystone-ATS
Incendio in una palazzina, muore una donna

Una donna di 35 anni è morta la scorsa notte in un incendio scoppiato in una palazzina di Lütschental, nell’Oberland bernese. Due bambini di nove e undici anni sono rimasti feriti e trasportati dalla Rega in ospedale.

La polizia è stata avvertita alla 1.30 della presenza di un incendio nella mansarda del condominio. Giunti sul posto, i vigili del fuoco hanno notato un intenso sviluppo di fumo attorno all’ultimo piano dell’edificio, indica la polizia bernese in un comunicato.

Diversi residenti si erano già rifugiati fuori dall’edificio. Uno si essi si stava occupando di un bambino ferito. Due persone risultavano disperse.

Nel corso delle operazioni antincendio, i pompieri hanno localizzato e recuperato una donna e un altro bambino “nella zona dell’appartamento situato all’ultimo piano”. Nonostante i tentativi di rianimazione, la donna, una 35enne, è morta sul posto.

Secondo la polizia, ci sono indizi concreti che si tratta dell’occupante dell’appartamento. L’identificazione formale non è tuttavia ancora stata effettuata. Gli altri sei residenti dell’immobile sono rimasti illesi.

La parte inferiore del condominio è ancora abitabile. A causa della grande quantità di fumo, tuttavia, sono state trovate soluzioni individuali temporanee per i residenti. Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta.

  • 1