Volley Lugano sconfitto a Pfeffingen
Le ragazze di Salomoni offrono una prestazione generosa, ma vengono superate per tre set a zero
Redazione
Volley Lugano sconfitto a Pfeffingen
Il coach Alberto Salomoni/© CdT/ Chiara Zocchetti

Malgrado la sconfitta per 3 a 0, segnali decisamente positivi in casa Volley Lugano, che offre una prestazione di tutto rispetto in casa del forte Sm’Aesch Pfeffingen.

Il primo set scorre punto a punto, poi le padrone di casa accelerano e, grazie alle attaccanti praticamente sempre a segno, allungano e si aggiudicano il parziale.

Nella seconda frazione la qualità del gioco del Lugano cresce esponenzialmente: le ragazze di Salomoni partono in vantaggio, poi si fanno recuperare ma continuano a giocare alla pari della compagine guidata da Vollmer: solo la maggior precisione ed efficacia in attacco delle attaccanti laterali del Pfeffingen pemette loro di vincere anche il secondo set.

Il terzo parziale scorre sulla falsariga dei primi due con il Lugano ad offrire un buon gioco; ma è la maggior esperienza e la maggior efficacia delle attaccanti del Pfeffingen a determinare l’esito dell’incontro.

Un pizzico di rammarico per non essersi aggiudicate il secondo set, ma globalmente le ragazze di Salomoni hanno offerto una buona prestazione contro una delle pretendenti al titolo svizzero.

Sm’Aesch Pfeffingen - VOLLEY LUGANO 3:0 (25:14, 25:23, 25:17)

  • 1