“Questa salvezza è merito di un gruppo straordinario”
Jacobacci elogia la squadra dopo la vittoria che conferma il posto in Super League. Renzetti: “Ora dovremo muoverci in fretta”
di Nicola Martinetti
“Questa salvezza è merito di un gruppo straordinario”

“Prima di rispondere alle vostre domande vorrei fare i miei complimenti e ringraziare i ragazzi che in questi mesi mi hanno dato tante soddisfazioni, insegnandomi moltissimo. Questa salvezza è merito loro, sono un gruppo straordinario”.
Maurizio Jacobacci ha esordito così, in conferenza stampa, dopo la vittoria per 3-1 sul Servette che ha sancito la definitiva salvezza dei bianconeri, che mantengono dunque il posto in Super League per il quinto anno consecutivo. Il mister, arrivato in corso d’opera per rimpiazzare Fabio Celestini, ha poi raccolto gli elogi di Mijat Maric: “Non deve fare i complimenti soltanto a noi, ma anche a sé stesso e al resto dello staff. Hanno fatto un lavoro incredibile”.

Inevitabile, a salvezza acquisita, iniziare a guardare verso il futuro: “Spero che la squadra non subisca grosse perdite a livelli di effettivi durante il mercato – ha affermato Jacobacci – con un paio di innesti mirati potremmo fare ancora meglio”.

Una richiesta questa, alla quale il presidente Angelo Renzetti vorrebbe dare seguito, ma il numero uno bianconero è conscio del momento storico particolare: “Ora dovremo muoverci in fretta, perché i tempi stringono. Non nego che mi piacerebbe dare continuità alla squadra e a quanto fatto negli ultimi mesi, ma la realtà dei fatti ci impone di dare un occhio anche ai bilanci. Potrebbe darsi che in caso di offerte interessanti, ci ritroveremo nella posizione di cedere pedine importanti. Io però sono sereno, vedo il quadro completo in maniera molto chiara e non navighiamo a vista brancolando nel buio”.

  • 1