Maric regala la vittoria al Lugano
I bianconeri si impongono sul Losanna e volando al secondo posto in classifica
Redazione
Maric regala la vittoria al Lugano
Foto: CdT/Gabriele Putzu

Il Lugano di Jacobacci si è imposto questa sera a Cornaredo sul Losanna, conquistando il secondo posto in classifica. I bianconeri hanno superato la formazione di Contini per 1-0, grazie al gol di Maric al 18esimo, abile a sfruttare un calcio d’angolo battuto da Ziegler.

Nel corso del primo tempo, da segnalare un solo guizzo sul conto dei vodesi, al 42’ con Mahou, prontamente fermato da Osigwe, chiamato a sostuire Baumann, vittima di un problema fisico durante il riscaldamento.

Nel secondo periodo, grande pressione del Losanna, che ha gestito il possesso palla in lungo e in largo, rendendosi pericoloso a più riprese nell’area di rigore bianconera ma senza mai trovare la via del gol. Poche ma grandi le occasioni da rete: palo di testa di Bolingi al 78’, su iniziativa di Loosli, e palo bianconero al 80’, ancora una volta con Maric. Brividi infine nei minuti di recupero, con il portiere avversario, Diaw, lasciato tutto solo, a sfiorare l’incredibile pareggio di testa. Spaventi a parte, il Lugano conferma dunque il buon momento di forma e si aggiudica meritatamente i tre punti.

IL TABELLINO

Lugano-Losanna 1-0 (1-0, 0-0)

Lugano: Osigwe, Kecskés, Maric, Bottani (83’ Gerndt), Sabbatini (C), Lavanchy (83’ Opara), Abubakar (75’ Lungoyi), Ardaiz (58’ Covilo), Lovric, Ziegler, Facchinetti (83’ Daprelà)

Losanna: Diaw, Jenz, Loosli, Kukuruzovic (C), Guessand, Da Cunha (69’ Bolingi), Flo, Mahou (75’ Ouattara), Puertas (85’ Barès) , Boranijasevic, Suzuki (85’ Nanizayamo)

Reti: 18’ Maric 1-0

  • 1