Le pagelle di Losanna-Lugano
I voti ai protagonisti della vittoriosa trasferta vodese. Maric perfetto, Baumann attento. Custodio detta i tempi
Redazione
Le pagelle di Losanna-Lugano
Foto Putzu

Baumann. Una parata decisiva, attento nel recupero. Per il resto solo buoni rilanci. Voto 5

Guerrero. Un primo tempo di spinta e con ottimi spunti. Nella ripresa deve limitare la spinta offensiva e lo fa con intelligenza. Voto 4.5.

Kecskes. Sempre in anticipo sull’avversario. Prova anche a spingere in un paio d’occasioni. Voto 5

Maric. Perfetto. Oggi il migliore del campionato nel suo ruolo. Voto 6

Odgaard. Disturba in fase d’impostazione la retroguardia del Losannna. Poco reattivo sui lanci dei compagni. Non ha ancora i 90 minuti. Voto 3.5

Lavanchy. Anche lui più limitato offensivamente per necessità di partita. Solita prestazione generosa con buone iniziative. Voto 4

Gerndt. Peccato per quel liscio nel finale di primo tempo su cross di Daprelà. Per il resto solidità e un rigore a suo favore non concesso. Voto 4.5

Custodio. Sostanza, e quando ha la palla detta i tempi con precisione. Voto 5

Guidotti. Rude quando serve. Attento in copertura, forse dovrebbe osare qualcosa in più offensivamente. Voto 4

Lovric. Un piacere vederlo giocare. Guadagna metri quando la squadra rischia di venire schiacciata. Voto 5

Daprelà. Un carrarmato. Non permette agli avversari di avvicinare l’area di rigore. Voto 5.5

Macek. Deve fare il difensore, non è il suo ruolo. Lo fa bene. Voto 4

Covilo. Spazza quando deve, senza fronzoli. Voto 4

Lungoyi. Due palle per lui e per due volte si rende pericoloso tenendo la sfera lontana dalla propria area. Voto 4

Oss. S.V.

Facchinetti. S.V.

Jacobacci. La coperta oggi è un po’ corta, ma spinge i suoi oltre l’ostacolo. Se questa squadra matura, tanto merito è suo. Voto 5

  • 1