Sconfitta casalinga per i Ticino Rockets
Una doppietta di Brace spiana la strada al Winterthur, che si impone 3-0 alla Raiffeisen BiascArena
Redazione
Sconfitta casalinga per i Ticino Rockets
Foto Zocchetti

Serata amara per i Ticino Rockets, superati in casa per 3-0 dal Winterthur. Protagonista della serata il canadese Riley Brace, capace di sbloccare la situazione al 15’43’’ e di trovare il punto del raddoppio a meno di un minuto dalla seconda sirena. A metà della terza frazione ci pensa quindi Torquato a chiudere i conti, siglando il terzo punto per gli zurighesi. I Rockets, dal canto loro, non riescono a trovare la via del gol nonostante il maggior numero di tiri in porta e le sette superiorità numeriche a disposizione. Il prossimo impegno per i ragazzi di Landry è in programma per martedì prossimo, in casa, contro i GCK Lions.

Tabellino:

HCB Ticino Rockets- EHC Winterthur 0-3 (0-1), (0-1), (0-1)
Reti:
15’43’’ Brace (0-1); 39’07’’ Brace (Pozzorini, Birchler) (0-2); 50’20’’ Torquato (Engeler) (0-3)
Arbitri: Erard e Gianinazzi (Cattaneo e Kehrli)
Penalità: 4x2 e 2+10 (Krakauskas) c. Rockets; 7x2 c. Winterthur
Ticino Rockets: Fadani; Guebey, Fontana; Matewa, Hänggi; Schneeberger, Franzoni; Villa; Vedova, Canova, Bionda; Krakauskas, Cajka, Lutz; Zangger, A. Neuenschwander, Haussener, J. Neuenschwander, Kasslatter, Ritzmann; Misani; Allenatore: Landry
Winterthur: Mathis; Birchler, Pozzorini; Bachofner, Sigg; Hunziker, Engeler; Schwegler, Raggi; T. Wieser, Allevi, K. Bozon; Brace, Torquato, Arnold; Sluka, Krayem, Bleiker; Oana, Meier; Allenatore: Kobach

  • 1