Rientro vittorioso per il Lugano
Una rete di Heed permette ai bianconeri di superare 3-2 il Bienne all’overtime
di Thomas Schürch
Rientro vittorioso per il Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Riprende con una vittoria da due punti il campionato del Lugano. Gli uomini di Pelletier espugnano la Tissot Arena, imponendosi per 3-2.

Ottimo avvio per il Lugano, che dopo appena un minuto di gioco passa in vantaggio grazie a Bürgler. Gli uomini di Pelletier insistono e riescono a raddoppiare con Bertaggia all’8’07’’, dopo un’azione insistita della prima linea bianconera. I bernesi reagiscono e sfruttano la prima superiorità numerica per dimezzare lo scarto. Il marcatore è Komarek, ben imbeccato da Künzle. Le due squadre vanno quindi alla prima pausa sul risultato di 1-2.

I bernesi premono
Trascorrono appena quindici secondi nella seconda frazione e i padroni di casa ottengono il punto del pareggio grazie a uno spunto personale di Rajala. Gli uomini di Leuenberger continuano a mettere sotto pressione la retroguardia bianconera, colpendo anche due pali nella stessa azione con Hofer e Hügli, ma non riescono a trovare la via del gol. Il punteggio, dopo quaranta minuti, è di 2-2.

La decide Heed ai supplementari
Entrambe le squadre cercano di trovare la rete decisiva ma le occasioni dei due Top scorers Arcobello e Cunti non danno i frutti sperati. I minuti passano e, nonostante le varie scorribande da una parte e dell’altra, il risultato non cambia più e il verdetto definitivo è quindi rimandato all’overtime. Overtime deciso dalla rete di Heed dopo appena 7 secondi.


Tabellino:

EHC Bienne-HC Lugano 2-3 ds (1-2) (1-0) (0-0) (0-1)
Reti:
1’03’’ Bürgler (Fazzini, Chiesa) 0-1; 8’03’’ Bertaggia (Kurashev) 0-2; 13’31’’ Komarek (Künzle, Hügli, in 5 c. 4) 1-2; 20’15 Rajala (Kreis, Pouliot) 2-2; 60’07’’ Heed (Arobello) 2-3
Arbitri:
Lemelin e Fluri (Huguet e Wermeille)
Bienne: van Pottelberghe; Rathgeb, Moser; Gustafsson, Fey (C); Kreis, Stampfli; Sartori, Nussbaumer; Fuchs, Pouliot, Rajala; Kessler, Cunti, Künzle; Hofer, Komarek, Hügli; Kohler, Ullström, Tanner; Allenatore: Leuenberger
Lugano: Schlegel; Heed, Riva; Chiesa, Wellinger; Nodari, Wolf; Ugazzi, Traber; Boedker (C), Kurashev, Bertaggia; Walker, Lajunen, Morini; Bürgler, Arcobello, Fazzini; Romanenghi, Herburger, Lammer; Allenatore: Pelletier

  • 1