Quarta sconfitta consecutiva per il Lugano
I bianconeri tornano senza punti da Rapperswil
Redazione
Quarta sconfitta consecutiva per il Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Trasferta amara per il Lugano. In svantaggio di due reti, gli uomini di Pelletier riescono ad acciuffare il pareggio, ma escono comunque sconfitti per 4-2 dalla sfida della St.Galler Kantonalbank Arena.

Sangallesi avanti
È il Lugano ad andare per primo al tiro dopo appena quaranta secondi con Fazzini. Il Rapperswil si crea poi un’ottima occasione in situazione di inferiorità numerica, ma Lehmann non riesce a superare Schlegel. Sono comunque i padroni di casa a sbloccare il parziale al 11’23’’ grazie a Moses, che finalizza una rapida ripartenza impostata da Clark. Trascorrono meno di due minuti e i sangallesi raddoppiano in powerplay: tiro-appoggio di Egli e deviazione da distanza ravvicinata di Dünner. Nel finale di primo tempo ci pensa quindi Arcobello a dimezzare le distanze con un preciso ‘polsino’. I bianconeri sfiorano anche il pareggio, ma la conclusione di Bürgler si stampa sul palo. Dopo venti minuti il risultato è di 2-1.

In gol Morini e Clark
In avvio di secondo tempo il Lugano ottiene il punto del pareggio in powerplay. Nyffeler respinge un appoggio di Arcobello, Morini è il più lesto ad arrivare sul disco e a ribadirlo in rete. I ticinesi continuano a premere e vanno vicini anche al terzo gol, ma il tiro di Fazzini colpisce la traversa. È quindi il ‘Rappi’ a portarsi nuovamente in vantaggio al 27’17’’. Il marcatore è Clark, che sfrutta un ‘rebound’ di Schlegel per battere l’estremo difensore bianconero. I padroni di casa chiudono il periodo centrale in attacco e beneficiano anche di un rigore. Schlegel riesce però ad opporsi a Lehmann e dopo quaranta minuti il punteggio è dunque di 3-2.

Nell’ultima frazione il Lugano ci prova fino alla fine, ma la retroguardia sangallese resiste ed è Cervenka, a 28 secondi dalla terza sirena, a siglare a porta vuota la rete del 4-2 finale.

Tabellino:

SC Rapperswil-Jona Lakers-HC Lugano 4-2 (2-1) (1-1) (1-0)
Reti:
11’23’’ Moses (Egli, Clark) 1-0; 13’05’’ Dünner (Egli, Clark, in 5 c. 4) 2-0; 17’07’’ Arcobello (Morini) 2-1; 23’03’’ Morini (Arcobello, in 5 c. 4) 2-2; 27’17’’ Clark (Moses, Cervenka) 3-2; 59’32’’ Cervenka (Moses, a porta vuota) 4-2
Arbitri: Mollard e Nikolic (Ambrosettie Stuber)
Rapperswil: Nyffeler; Profico, Jelovac; Vukovic (C), Dufner; Egli, Randegger; Sataric, Maier; Clark, Cervenka, Moses; Schweri, Dünner, Wick; Lehmann, Wetter, Eggenberger; Forrer, Ness, Rehak; Allenatore: Tomlinson
Lugano: Schlegel; Loeffel (C), Wellinger; Chiesa, Nodari; Antonietti, Ugazzi; Villa; Fazzini, Arcobello, Boedker; Lammer, Lajunen, Morini; Bürgler, Herburger, Suri; Walker, Sannitz, Romanenghi; Traber; Allenatore: Pelletier

  • 1