Il Ginevra espugna la Gottardo Arena
I granata si impongono 3-2 al termine di una sfida combattuta. Di Pestoni e McMillan le reti biancoblù
di Thomas Schürch
Il Ginevra espugna la Gottardo Arena
Non è bastato il suo gol/ © CdT/Gabriele Putzu

Weekend da zero punti per l’Ambrì-Piotta. La compagine di Cereda, con Ciaccio tra i pali e D’Agostini in sovrannumero, viene battuta in casa 3-2 dal Servette.

Poche opportunità, nessun gol
Nel primo quarto d’ora di gioco è il Servette a costruirsi le occasioni più interessanti con Patry (che non riesce a superare Ciaccio da buona posizione) e Smons. Negli ultimi cinque minuti di frazione è invece l’Ambrì a farsi vedere in avanti e Heim, Kozun e Grassi mettono sotto pressione Zurkirchen. Dopo un ultimo tentativo di Smirnovs, le due squadre vanno all’intervallo sul parziale di 0-0.

L’Ambrì ribalta lo svantaggio
In avvio di periodo centrale gli ospiti beneficiano di una lunga fase di powerplay e ne approfittano per portarsi in vantaggio al 23’42’’ con Tömmernes, il cui ‘polsino’ non lascia scampo a Ciaccio. Costretti a rincorrere, i biancoblù alzano gradualmente il ritmo e acciuffano il pareggio al 29’26’’ grazie a Pestoni, che in situazione di quattro contro quattro sfrutta un errore di Le Coultre per battere Zurkirchen.

Non paghi, i ticinesi vanno nuovamente a segno con McMillan al 35’13’’. Nel finale di frazione c’è spazio ancora per uno spunto di Heim. Dopo quaranta minuti il punteggio è di 2-1.

Vittoria granata
Gli uomini di Cereda hanno una buona entrata in materia nel terzo tempo, ma sono i granata a trovare la via del gol a metà dell’ultima frazione. Il marcatore è Filppula, a segno in situazione di quattro contro tre. La partita è vibrante e i leventinesi sfiorano il nuovo vantaggio con McMillan. È però Pouliot a realizzare al 55’23’’ la rete che consente al Ginevra di imporsi 3-2.

Tabellino:

HC Ambrì-Piotta-Ginevra Servette HC 2-3 (0-0) (2-1) (0-2)
Reti:
23’42’’ Tömmernes (Vatanen, in 5 c. 4) 0-1; 29’26’’ Pestoni (in 4 c. 4) 1-1; 35’13’’ McMillan (Grassi) 2-1; 50’23’’ Filppula (Tömmernes, in 4 c. 3) 2-2; 55’23’’ Pouliot 2-3
Arbitri:
Lemelin e Staudenmann (Progin e Duarte)
Ambrì-Piotta: Ciaccio; Z. Dotti, I. Dotti; Hietanen, Burren; Fohrler, Fischer; Hächler; Kozun, Regin, Zwerger; Bürgler, Heim, Kneubuehler; Pestoni, Grassi (C), McMillan; Trisconi, Kostner, Bianchi; Incir; Allenatore: Cereda
Ginevra-Servette: Zurkirchen; Karrer, Tömmernes (C); Vatanen, Le Coultre; Jacquemet, Maurer; Völlmin, Smons; Smirnovs, Filppula, Vermin; Pouliot, Richard, Vouillamoz; Moy, Jooris, Patry; Antonietti, Berthon, A. Riat; Allenatore: Cadieux

Gli altri risultati di serata:
Berna-Zurigo 6-1
Davos-Friborgo 0-2
Losanna-Lugano 4-8
Langnau-Ajoie 8-2
Zugo-Bienne 4-3

Classifica Lna:
1. Friborgo 24/51; 2. Zugo 24/49; 3. Davos 24/49; 4. Bienne 25/45; 5. Rapperswil 25/45; 6. Zurigo 21/36; 7. Berna 24/34; 8. Ambrì-Piotta 25/32; 9. Lugano 26/32; 10. Losanna 22/30; 11. Servette 25/27; 12. Langnau 25/23; 13. Ajoie 24/18

  • 1