I giocatori del Lugano si tagliano gli stipendi
Dopo il personale e le giovanili, anche i tesserati della prima squadra hanno deciso di contribuire trattenendo parte dei loro salari
di MJ
I giocatori del Lugano si tagliano gli stipendi
Foto CdT/Gabriele Putzu

Dopo il personale amministrativo, quello della ristorazione e quello della Sezione Giovanile anche i giocatori della prima squadra dell’Hockey Club Lugano hanno deciso di trattenere parte dei loro salari nei primi mesi della stagione 2020/21. La trattenuta, specifica il club nel comunicato stampa, è provvisoria e “quando gli scenari sul numero di partite che si potranno disputare regolarmente, sul numero di spettatori che potranno assistervi e di conseguenza sull’impatto finanziario dell’emergenza sanitaria saranno meglio definiti, le parti si ritroveranno per discutere un accordo definitivo”.

Per l’HC Lugano, nell’attuale contesto contrassegnato dall’incertezza “questo passo rappresenta senza dubbio un significativo segnale di condivisione dei sacrifici per superare la pandemia e di attaccamento al Club”. Club che conclude augurandosi, naturalmente, “che l’evoluzione del quadro sanitario sarà tale da consentire l’inizio e lo svolgimento della stagione agonistica con modalità quanto più vicine possibili alla normalità”.

  • 1