Hockey: amichevoli con il distanziamento sociale
I Ticino Rockets sfideranno Ambrì e Lugano davanti a 600 persone e con la mascherina consigliata
Redazione
Hockey: amichevoli con il distanziamento sociale
Foto CdT/Chiara Zocchetti

Saranno 600 le persone che potranno assistere alle amichevoli tra Ticino Rockets e Hcap (8 agosto) e Hcl (9 agosto. La Raiffesen BiascArena sarà adattata per rispettare le norme cantonali e federali: chiusa l’entrata principale, tre settori distinti con entrate dedicate e la raccomandazione di indossare la mascherina.

I biglietti costeranno 20 franchi per gli adulti, 15 per ragazzi e Avs e 10 per i bambini tra i 6 e i 10 anni. All’acquisto bisognerà fornire i dati personali, per poi presentare un documento all’entrata della pista. Abbonati e sponsor non dovranno acquistare il biglietto ma dovranno ritirarne uno apposito il giorno della partita.

L’Hockey Club Biasca Ticino Rockets, inoltre, è alla ricerca di volontari che aiutino a far rispettare le norme vigenti, ci si può annunciare scrivendo a [email protected]

  • 1