Daina Matise Schubiger al timone della Canottieri Ceresio
Succede a Rinaldo Gobbi in carica dal 2003
di Americo Bottani
Daina Matise Schubiger al timone della Canottieri Ceresio
Rinaldo Gobbi cede il timone della Canottieri Ceresio a Daina Matise Schubiger

Attivo in seno al Comitato della Società Canottieri Ceresio dal 1987, presidente da 18 anni, Rinaldo Gobbi, già gran consigliere e consigliere comunale a Lugano ha deciso di passare il testimone alla sua vice Daina Matise Schubiger, campionessa nazionale nel 1996 nella categoria pesi leggeri.

L’avvicendamento è avvenuto nel corso dell’assemblea generale ordinaria del sodalizi remiero sottocenerino che si è tenuta oggi pomeriggio alla Pizzeria Mary di Lugano alla presenza di un buon numero di soci, tra questi anche i “nazionali” Olivia Negrinotti, Nimue Orlandini e Luis Schulte.

Il presidente uscente ha ricordato i momenti più significativi della sua lunga attività in seno al Comitato direttivo della società che proprio quest’anno festeggia il suo 94° anno di vita. “Ho vissuto momenti stupendi. Ho conosciuto persone eccezionali e allacciato con loro profondi legami di amicizia per non parlare delle soddisfazioni nel vedere i nostri colori spesso primeggiare sui campi di regata nazionali e all’estero”.

Gobbi si è pure soffermato sulla situazione del movimento remiero cantonale. “Il canottaggio in Ticino si è molto evoluto in questi ultimi anni grazie anche alla presenza nelle 5 società presenti in Ticino di validi allenatori che hanno saputo dare un’impronta moderna nei sistemi di allenamento”. Tra i ricordi più belli, Gobbi ha citato la regata di Caslano, promossa dalla Ceresio con il supporto della Federremo cantonale che ha visto impegnati per un trentennio decine e decine di volontari, alcuni dei quali nel frattempo scomparsi ai quali Gobbi ha rivolto un sentito ringraziamento.

Nel corso dell’assise ordinaria è stato comunicato che la stagione agonistica 2022 debutterà proprio in Ticino e più precisamente il 9-10 aprile come “Eröffnungsregatta” nel golfo tra Capolago e Maroggia. Un bel riconoscimento per l’ottimo lavoro svolto da un apposito team cantonale in occasione della prova generale andata in scena lo scorso mese di ottobre sotto il nome di “Lake Lugano Rowing”.

  • 1