Un’eroica Svizzera batte la Francia
I rossocrociati compiono l’impresa e si qualificano per i quarti di finale di Euro 2020
di Thomas Schürch
Un’eroica Svizzera batte la Francia
Foto Shutterstock

Sessantasette anni dopo, la Svizzera si qualifica per i quarti di finale di una grande competizione. Sotto 3-1 a un quarto d’ora dalla fine, gli uomini di Petkovic rimontano e si impongono ai rigori, estromettendo la Francia campione del Mondo.

Gol di Seferovic
Ottimo avvio della Svizzera. I rossocrociati iniziano la partita con la giusta attitudine e si portano in vantaggio al 15esimo grazie a Seferovic, a segno di testa. I transalpini provano a reagire, ma le conclusioni da fuori area di Mbappé e Rabiot non inquadrano la porta di Sommer. Gli uomini di Petkovic riescono quindi a gestire bene la situazione e chiudono il primo tempo avanti 1-0.

Un pirotecnico 3-3
Al nono della ripresa l’arbitro Rapallini, richiamato dal Var, assegna alla Svizzera un calcio di rigore per un fallo di Varane su Zuber. Sul dischetto si presenta Rodriguez, che si fa però ipnotizzare da Lloris. Scampato il pericolo, la Francia ottiene il pareggio al 57’. Il marcatore è Benzema, imbeccato nella circostanza da Mbappé. Due minuti dopo l’attaccante del Real Madrid realizza la personale doppietta e permette ai bleus di portarsi in vantaggio. La compagine rossocrociata accusa il colpo e a venti minuti dalla fine Petkovic prova a dare la scossa ai suoi, inserendo Mbabu e Gavranovic al posto di Widmer e Shaqiri. Sono però i transalpini a trovare nuovamente la via della rete al 75’: Pogba prende la mira e supera Sommer con uno spldendido destro da fuori area. La Nati non crolla e dimezza lo scarto all’81esimo con Seferovic. Gli uomini di Petkovic insistono e acciuffano il 3-3 al 90’ grazie a Gavranovic, a cui in precedenza era stata annullata una rete per fuorigioco. Nel finale c’è spazio ancora per il tentativo di Coman, che colpisce la traversa. Il direttore di gara manda dunque le due squadre ai supplementari.

Si va ai rigori
Nei tempi supplementari i transalpini si fanno preferire, ma il risultato non cambia e il verdetto è quindi rimandato ai calci di rigore.

E i rigori premiano la Svizzera, a segno con tutti e cinque i tiratori. Decisivo lo sbaglio di Mbappé al quinto penalty.

LIVE:
2’:
Colpo di testa altissimo di Varane
3’: Primo corner per la Svizzera
10’: Svizzera in avanti. Il traversone di Freuler attraversa tutta l’area avversaria
15’: Gol di Seferovic! La Nati va in vantaggio grazie al colpo di testa del suo centravanti
22’: Pericoloso cross di Rabiot smanacciato da Sommer
26’: Mbappé calcia nettamente a lato
28’: Sventola di Rabiot, che non inquadra la porta rossocrociata
30’: Ammonito Varane per fallo su Zuber
32’: Elvedi entra duro su Griezmann e riceve il cartellino giallo
41’: Colpo di testa altissimo di Akanji
42’: Mbappé ci prova, ma non trova la porta
48’: L’arbitro Rapallini fischia la fine del primo tempo
Secondo tempo:
46’: Deschamps inserisce Coman e toglie Lenglet
47’: Tiro a lato di Griezmann
49’: Grande opportunità per la Svizzera: Embolo mette in mezzo, ma il pallone non arriva a Seferovic
54’: Lloris paga il rigore di Rodriguez
56’: Destro di Mbappé fuori di poco
57’: Gol della Francia! Mbappé innesca Benzema, che supera Sommer
59’: Gol della Francia! Benzema firma la personale doppietta e porta in vantaggio i bleus
62’: Ammonito Rodriguez
68’: Incomprensione tra Widmer e Sommer
73’: Petkovic inserisce Mbabu e Gavranovic al posto di Widmer e Shaqiri
75’: Gol della Francia! Pogba realizza la rete del 3-1 con uno splendido destro da fuori
76’: Ammonito Xhaka
79’: Fassnacht entra al posto di Zuber
80’: Vargas sostituisce Embolo
81’: Gol della Svizzera! Seferovic riapre la partita con un colpo di testa vincente
84’: Rete annullata a Gavranovic per fuorigioco
87’: Ultimo cambio della Svizzera. Esce Rodriguez ed entra Mehmedi
88’: Sissoko sostituisce Griezmann
90’: Gol di Gavranovic! La Svizzera pareggia
94’: Traversa di Coman
Tempi supplementari:
92’:
Tiro centrale di Mehmedi
94’: Grande intervento di Sommer su Pavard
97’: Grande percussione di Mbabu. La retroguardia transalpina si chiude
97’: Petkovic toglie Seferovic e inserisce Schär
109’: Sinistro fuori di Mbappé
110’: Mbappé calcia a lato da ottima posizione
114’: Giroud colpisce Mbappé da ottima posizione. Il pallone termina sul fondo
Rigori:
Gol di Gavranovic!/ Gol di Pogba!/ Gol di Schär!/ Gol di Giroud!/ Gol di Akanji!/ Gol di Thuram!/ Gol di Vargas!/ Gol di Kimpembe!/ Gol di Mehmedi!/ Sbaglio di Mbappé!

Tabellino:

Francia-Svizzera 4-5 dr (3-3 ds)
Reti:
15’ Seferovic; 57’ Benzema; 59’ Benzema; 75’ Pogba; 81’ Seferovic; 90’ Gavranovic
Arbitro:
Rapallini
Francia (3-5-2): Lloris (C); Varane, Lenglet (46’ Coman) (111’ Thuram), Kimpembe; Pogba, Kanté, Pavard, Griezmann (88’ Sissoko), Rabiot; Mbappé, Benzema (94’ Giroud); Allenatore: Deschamps
Svizzera (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez (87’ Mehmedi); Freuler, Xhaka (C), Widmer (73’ Mbabu), Zuber (79’ Fassnacht); Shaqiri (73’ Gavranovic); Embolo (80’ Vargas), Seferovic (97’ Schär); Allenatore: Petkovic
Note: National Arena Bucarest., 22’642 spettatori. Ammoniti: 30’ Varane, 32’ Elvedi, 76’ Xhaka, 88’ Coman, 91’ Pavard, 108’ Akanji

  • 1