Quinta Lega: Audax Gudo in quarantena
Durante un allenamento ha partecipato un giocatore risultato positivo, rientrava da un viaggio all’estero, i compagni sono stati messi in quarantena
di fsu
Quinta Lega: Audax Gudo in quarantena
Foto CdT

Un’altra squadra del calcio regionale è stata messa in quarantena a causa di un caso di Covid-19. Si tratta dell’Audax Gudo, compagine di Quinta Lega. Dopo che la notizia aveva iniziato a circolare, la squadra, con un post su Facebook, ha confermato: “L’AC Audax Gudo, comunica che un giocatore della prima squadra sottoposto al test Covid-19 è risultato positivo”, si legge. Il giocatore, stando a nostre informazioni, è in buone condizioni di salute.

“Le persone presenti all’unico allenamento svolto dal giocatore in questione sono già state messe in quarantena a scopo preventivo e rimarranno in osservazione in caso di sintomi”, continua il post. “Tutto l’AC Audax Gudo ringrazia il medico cantonale ed il suo team per il supporto”. Il periodo di quarantena terminerà il 29 luglio.

Aveva la tosse
“Dalle informazioni che ci hanno fornito, lunedì sera un giocatore aveva tosse e non stava bene, poi è risultato positivo al Covid-19”, ha raccontato Silvano Beretta della Federazione Ticinese Calcio a Radio3i. “Sappiamo che la società ha fatto tutto il possibile, ha messo a disposizione tre spogliatoi e molti giocatori sono andati direttamente a casa a farsi la doccia”.

Rientrava dall’estero

Stando a nostre informazioni, il giocatore era da poco rientrato da un viaggio all’estero (in un paese dell’est Europa non considerato a rischio dall’Ufsp), è quindi possibile che abbia contratto il virus all’estero: “Si suppone, si presume”, afferma Beretta, “ma non abbiamo dettagli”.

  • 1