Premier League, calciatore indagato per pedofilia
Il giocatore, che milita tra le file dell’Everton, avrebbe 31 anni, esperienza internazionale e sarebbe stato interrogato “in relazione a reati molto gravi” nei confronti di un minore
di MJ
Premier League, calciatore indagato per pedofilia
Foto Shutterstock

La notizia sta circolando veloce, lanciata dai media inglesi: un calciatore dell’Everton - squadra che milita in Premier League - sarebbe indagato per pedofilia da parte della polizia. La notizia sarebbe confermata in parte dal club, che però ha solo comunicato di aver sospeso un giocatore “sotto indagine” da parte della polizia, senza però fare il nome. L’identikit però, secondo la stampa d’Oltremanica, pare abbastanza preciso: l’uomo avrebbe 31 anni, diverse esperienze con la sua nazionale e sarebbe stato oggetto di trasferimenti milionari nel corso della sua carriera. Il club in proposito ha dichiarato anche che “continuerà a supportare le autorità con le loro indagini e non rilascerà ulteriori dichiarazioni in questo momento”, ma dalle notizie filtrate alla stampa lo spogliatoio sarebbe rimasto “scioccato” alla notizia.

Stando a una fonte interna alla polizia diversi oggetti sarebbero stati sequestrati nel corso della perquisizione dell’abitazione del calciatore e che lo stesso sarebbe stato interrogato “in relazione a reati molto gravi” nei confronti di un minore. L’uomo sarebbe stato ora rilasciato su cauzione in attesa dell’esito delle indagini.

  • 1