Lugano, Renzetti fa marcia indietro?
Cresce l’attesa per la conferenza stampa indetta da Novoselsky e De Souza in programma alle 16.30. Percepito malumore anche in Municipio
di Radio3i/MMINO
Lugano, Renzetti fa marcia indietro?
© CdT/Gabriele Putzu

Una conferenza stampa per spiegare come stanno realmente le cose. È quella indetta da Leonid Novoselsky e Thiago Rodrigo De Souza alle 16:30, per parlare (probabilmente) di presente e futuro del Lugano calcio dopo le parole di Angelo Renzetti che a Ecotv ha alzato un alone d’incertezza sul buon esito del passaggio di proprietà con la cordata capeggiata dal brasiliano.

Lato finanziario e lato sportivo
In sostanza De Souza non avrebbe ancora ottemperato ai patti, mancando il pagamento in denaro per il passaggio di testimone. Non c’è però solo il lato finanziario della questione, ma ce n’è uno anche sportivo con i giocatori e lo staff che si sono ritrovati oggi a Cornaredo per iniziare la preparazione. Il problema? L’allenatore scelto dalla nuova dirigenza – Abel Braga – è bloccato in Italia per questione burocratiche e qualora la trattativa Renzetti – De Souza non dovesse veder la luce non è escluso un suo repentino ritorno in patria. Così come quei giocatori – anche di un certo calibro – accostati a più riprese ai bianconeri. Insomma, un caos.

Un caos
Al momento sembra ancora tutto calmo ma pur sempre un caos, che si percepisce anche in Municipio con sindaco e Capo dicastero sport che su Liberatv hanno espresso malumori, dubbi e delusione per qualcosa che poteva essere e che – al momento – non è ancora stato. Il riflesso politico di una vicenda del genere non è di poco conto visto che a settembre ci sarà il referendum per il futuro polo sportivo e degli eventi dove il Football Club Lugano dovrebbe interpretare un ruolo da protagonista. Non resta che capire che Lugano arriverà all’appuntamento di questo pomeriggio.

A Fuorigioco si parla di Lugano
Questa sera, lo ricordiamo, Fuorigioco Euro durerà dalle 19:05 alle 20:00 e si occuperà della questione dell’FC Lugano e di analizzare la situazione della nazionale.

  • 1