La Svizzera torna da Belfast con un punto
I rossocrociati non vanno oltre lo 0-0 con l’Irlanda del Nord
di Thomas Schürch
La Svizzera torna da Belfast con un punto
Foto Shutterstock

Secondo 0-0 consecutivo per la Svizzera. La sfida del Windsor Park di Belfast tra gli uomini di Yakin e l’Irlanda del Nord, valida come quarta giornata del Gruppo C, si chiude a reti inviolate.

Seferovic ipnotizzato
È l’Iralnda del Nord a farsi vedere per prima in avanti con Lavery, il cui tentativo termina a lato. Gli uomini di Yakin, dal canto loro, faticano a costruirsi nitide occasioni da gol. L’opportunità migliore per gli svizzeri capita al 32’, quando Smith commette fallo su Vargas in area di rigore e l’arbitro Lechner concede la massima punizione agli ospiti. Dal dischetto si presenta Seferovic, che non riesce però a superare Peacock-Farrell. La prima frazione termina quindi a reti inviolate.

Situazione immutata
Nella ripresa Yakin inserisce Steffen, Zuber e Zeqiri, e successivamente anche Aebischer e Lotomba, ma nessuno dei nuovi entrati riesce a trovare il guizzo decisivo. La partita termina dunque 0-0.

Tabellino:

Irlanda del Nord-Svizzera 0-0 (0-0)
Reti: -
Arbitro:
Lechner
Irlanda del Nord (4-4-2): Peacock-Farrell; Ballard, Cathcart, Brown, Lewis; Smith (68’ Bradley), McCann, Davis (C), Thompson (74’ Saville); Lavery (86’ Jones), Washington (68’ Charles); Allenatore: Baraclough
Svizzera (4-3-3): Sommer; Widmer (86’ Lotomba), Elvedi, Akanji, Rodriguez; F. Frei (59’ Steffen), Freuler, Zakaria (86’ Aebischer); Fassnacht (59’ Zuber), Seferovic (77’ Zeqiri), Vargas; Allenatore: M. Yakin
Note: Windsor Park, Belfast, 16’000 spettatori. Ammoniti: 16’ F. Frei, 24’ Smith, 49’ Lewis, 53’ Zakaria, 93’ Brown

L’altro risultato del Gruppo C:
Italia-Lituania 5-0

Classifica Gruppo C:
1. Italia 6/14; 2. Svizzera 4/8; 3. Irlanda del Nord 4/5; 4. Bulgaria 5/5; 5. Lituania 5/0

  • 1