Il Lugano torna da Ginevra con un punto
Avanti fino all’85’, i bianconeri hanno dovuto incassare il pareggio del Servette nel finale
di Thomas Schürch
Il Lugano torna da Ginevra con un punto
© CdT/Gabriele Putzu

Ancora un pareggio tra Servette e Lugano. La sfida dello Stade de Genève, valida per la 27esima giornata di Super League, si è conclusa infatti sull’1-1. A segno sono andati Custodio e Stevanovic, entrambi nella ripresa

Parziale immutato
Nel quarto d’ora iniziale è Bottani il più attivo del Lugano. Il numero 10 va per tre volte alla conclusione, senza riuscire tuttavia ad inquadrare lo specchio della porta. Per il Servette ci prova invece Schalk, il cui tiro deviato termina alto sopra la traversa. L’opportunità migliore sul fronte romando capita al 24esimo a Kyei, che manda il pallone a lato di poco con una deviazione aerea. Nel prosieguo della prima frazione i padroni di casa si fanno preferire dal punto di vista del possesso palla, ma le occasioni da gol latitano da ambo le parti. Dopo un ultimo tentativo di Stevanovic, le due squadre vanno dunque all’intervallo sul risultato di 0-0.

Stevanovic risponde a Custodio
In avvio di ripresa i bianconeri si fanno vedere in avanti con il calcio di punizione di Guerrero. Tocca poi ad Ardaiz andare alla conclusione, ma il sinistro dell’uruguaiano finisce fuori. Al 53’ il Lugano è costretto a rinunciare a Guerrero, sostituito da Facchinetti per un problema agli adduttori. Il Servette ricomincia poi a premere e, dopo un tentativo di Cognat, Stevanovic sfiora la rete del vantaggio, obbligando Baumann a un super intervento. Sono però gli uomini di Jacobacci a sbloccare il parziale al 66’: Custodio calcia da fuori area e il destro del centrocampista sorprende Frick sul suo palo. I romandi riprendono a macinare gioco e, malgrado i pochi tiri scagliati, acciuffano il pareggio all’85’ grazie a Stevanovic, a segno con una potente conclusione mancina. Il risultato a questo punto non cambia più e la sfida termina 1-1

Tabellino:

Servette FC-FC Lugano 1-1 (0-0)
Reti:
66’ Custodio; 85’ Stevanovic
Arbitro:
Fedayi San
Servette (4-1-2-3): Frick; Sauthier (C) (82’ Alves), Rouiller, Sasso, Clichy; Ondoua (71’ Mendy); Valls (87’ Cespedes), Cognat; Stevanovic, Kyei, Schalk (71’ Kone); Allenatore: Geiger
Lugano (4-4-2): Baumann; Lavanchy, Maric, Ziegler, Guerrero (53’ Facchinetti); Custodio, Sabbatini (C), Lovric, Bottani (79’ Macek); Abubakar (79’ Gerndt), Ardaiz (64’ Lungoyi); Allenatore: Jacobacci
Ammonito: 42’ Custodio

Gli altri risultati della 27esima giornata:
Losanna-Lucerna 2-1
San Gallo-Zurigo 1-1
Sion-Young Boys 0-3

Classifica Super League:
1. Young Boys 27/60; 2. Servette 25/38; 3. Lugano 27/37; 4. Losanna 27/37; 5. Basilea 26/36; 6. Zurigo 27/34; 7. San Gallo 27/33; 8. Lucerna 27/32; 9. Sion 27/26; 10. Vaduz 26/26


  • 1