Aeby non è più l’allenatore del Bellinzona
Il tecnico ginevrino, giunto a fine agosto all’ombra dei Castelli, ha deciso nelle scorse ore di rinunciare al suo incarico
di T. S.
Aeby non è più l’allenatore del Bellinzona
Immagine © CdT/ Chiara Zocchetti

Si separano le strade di Jean-Michel Aeby e dell’Ac Bellinzona. L’allenatore romando ha deciso, nelle scorse ore, di rinunciare al suo incarico di tecnico della prima squadra. Lo comunica la società granata sul suo sito che “ringrazia il mister per il lavoro svolto, e gli augura i migliori successi personali e professionali”. Aeby era stato nominato a fine agosto, e aveva preso il posto di Joao Paiva.

Il Bellinzona occupa al momento la seconda posizione del campionato di Promotion League, a cinque punti dalla capolista Breitenrain. La compagine sopracenerina dovrà giocare ancora due partite, con Stade Nyonnais e Rapperswil, prima di disputare i playoff.

  • 1