Anche Lichtsteiner nel mirino della FIFA
Aperto un procedimento nei confronti del capitano rossocrociato, che ha esultato assieme ai compagni con il segno dell'aquila
Redazione
Anche Lichtsteiner nel mirino della FIFA
Anche Lichtsteiner nel mirino della FIFA

Dopo Xherdan Shaqiri e Granit Xhaka, la Fifa ha aperto un procedimento anche nei confronti di Stephan Lichtsteiner. Questo perché il capitano rossoscrociato, dopo il goal del 2-1 contro la Serbia, si è unito ai compagni di squadra nei festeggiamenti, formando con le sue mani il segno dell’aquila. 

Il verdetto della FIFA potrebbe arrivare già domani. Il regolamento internazionale, ricordiamo, vieta rivendicazioni politiche sul terreno di gioco. I due centrocampisti e il capitano rischiano fino a due giornate di squalifica e una multa di 5'000 franchi.