Sport
100 metri amari per Noè Ponti
2 mesi fa
Due vasche in 51’’51 hanno portato il ticinese all’ottavo posto nella finale dei Mondiali

Ultimo posto per Noè Ponti nella finale dei 100 metri delfino ai Mondiali di Budapest. Il ticinese, dopo un’ottima partenza, non è riuscito a recuperare il distacco dai primi negli ultimi metri dovendosi così accontentare dell’ottavo posto. La gara è stata vinta dall’ungherese Kristof Milak, insieme a lui sul podio sono saliti il giapponese Mizunuma e il canadese Liendo Edwards.

Ricordiamo che Ponti era già arrivato in finale nei 200 metri della sua specialità dove si era dovuto accontentare di un quarto posto.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata