Delia Pellanda - Alberto Pellanda, un papà, un politico, un signore
Delia Pellanda - Alberto Pellanda, un papà, un politico, un signore
  • 1
    Regolamento sezione ospiti
    Il presente contributo è l’opinione personale di chi lo ha redatto e non impegna la linea editoriale di Ticinonews.ch. I contributi vengono pubblicati in ordine di ricezione e la redazione cerca di offrire a tutti la medesima visibilità in homepage. La redazione si riserva la facoltà (non sindacabile) di non pubblicare un contenuto o di rimuoverlo in un secondo tempo. In particolare, non verranno pubblicati testi anonimi, incomprensibili o giudicati lesivi. I contributi sono da inviare a [email protected] con tutti i dati che permettano anche l’eventuale verifica dell’attendibilità.

Fin da quando ero piccola ti sei preoccupato di insegnarmi il rispetto, l’onestà e la cordialità, ed è proprio grazie a questi principi che ora mi sento fiera di me stessa e soprattutto di te. Sono fondamenta di vita che porterò sempre con me.

Ricordo come durante i dibattiti in TV cercavi di mostrarmi la differenza tra i vari politici, da chi si dimostrava un signore e discuteva con rispetto a chi cercava l’enfasi del pubblico, screditando gli altri con insulti e toni alti. A testa bassa tra critiche e lodi, già da bambina ti vedevo impegnato con tutto te stesso per la cosa pubblica.

Sei sempre stato corretto su qualsiasi argomento e anche in famiglia a tutt’oggi, i tuoi imperativi sono onestà e sincerità.

Ti piace interagire con la gente e occuparti in prima persona delle varie questioni. Piccolo o grande che sia ad ogni problema dedichi tanto impegno.

Tu ci sei per ogni cittadino che desidera essere ascoltato.

Viviamo in un mondo di squali, dove purtroppo si trovano persone sempre meno propense a lavorare insieme per il bene comune con promesse fasulle a discapito del bene degli altri.

Hai una grande squadra che ti sostiene, dentro ci sono giovani preparati per affrontare l’impegno istituzionale. È come se fosse un’arrampicata, tu hai uno zaino pieno di esperienza che so che metterai a disposizione di tutti indipendentemente dall’appartenenza politica. Ti sarà facile indicare loro i giusti appoggi, un tiro di corda dietro l’altro e portarli tutti su in vetta.

Come donna e quindi non più bambina ti dico forza, ora vogliamo più che mai concretezza, ora vogliamo più che mai la stessa guida.

Delia Pellanda

Ultime Notizie: Ospiti
  • 1