Mobilità
Volkswagen produrrà in Europa una sua auto elettrica da 20'000 euro
© Shutterstock
© Shutterstock
Keystone-ats
2 mesi fa
La collaborazione con Renault non si è dunque concretizzata. Il produttore tedesco svilupperà in modo indipendente il veicolo, andando a completare la sua gamma elettrica.

Volkswagen (VW) rinuncia a una partnership con altri produttori per la sua piccola auto elettrica: il veicolo, che costerà circa 20.000 euro, sarà sviluppato in modo indipendente e la prima mondiale è prevista per il 2027, ha annunciato la maggiore casa automobilistica europeo dopo una riunione del consiglio di amministrazione a Wolfsburg. Lo riferisce l'agenzia Dpa notando dunque che la prospettata collaborazione con Renault non si è concretizzata. Il veicolo sarà prodotto nell'Ue, anche se non viene menzionato un luogo preciso: comunque "si tratta di un chiaro impegno nei confronti dell'Europa come sede industriale", ha dichiarato l'amministratore delegato del gruppo, Oliver Blume. "Si tratta di una mobilità elettrica entry-level dall'Europa per l'Europa", ha aggiunto il top manager.

"Mobilità elettrica per tutti"

Il gruppo ripone grandi speranze in questo modello, con il quale l'azienda di Wolfsburg intende completare la propria gamma elettrica includendo la fascia bassa e spingersi nel segmento elettrico di base. "Per far sì che la mobilità elettrica sia ampiamente accettata, abbiamo bisogno di veicoli attraenti, soprattutto nel segmento di base", ha dichiarato Thomas Schäfer, responsabile del marchio principale Volkswagen. "La promessa del nostro marchio è: mobilità elettrica per tutti. Questa promessa viene ora mantenuta".