Beni rifugio vecchi e nuovi alla lente
Questa sera a Index si discute di metalli preziosi, valute e criptovalute. Come cambiano le prospettive per i beni rifugio con la pandemia e l’evoluzione tecnologica? La risposta alle 20.10 su Teleticino
Redazione
Beni rifugio vecchi e nuovi alla lente
Foto CdT/Chiara Zocchetti

L’oro negli ultimi mesi ha segnato il passo e lo stesso è successo in sostanza per alcune valute che spesso sono considerate porti sicuri dagli investitori, come il franco svizzero e lo yen giapponese. Questi beni rifugio tradizionali restano importanti per una parte non piccola del mercato, ma al tempo stesso sono ora più che in passato affiancati da altri beni che una quota degli investitori vede come nuovi rifugi. Quali sono dunque a questo punto le prospettive per i beni rifugio tradizionali? E quali sono gli altri beni che vengono attualmente scelti come nuovi rifugi da una parte degli investitori, ad esempio tra i metalli preziosi, le valute, le criptovalute? Di tutto questo si parla stasera a Index, in onda su TeleTicino alle 20.10 e, in replica, alle 22.45. Conduce Lino Terlizzi, editorialista del Corriere del Ticino. Ospiti Alberto Conca di Zest e Alberto Tocchio di Kairos. Domande dal pubblico con WhatsApp 079/500.43.50.

  • 1