Mariupol senza cibo, rimasti 170mila civili
Redazione

Quasi 170mila residenti che sono rimasti nella città temporaneamente occupata da Mariupol stanno patendo la fame. La città è rimasta catastroficamente senza cibo”. Lo afferma la commissaria per i diritti umani del parlamento ucraino Lyudmila Denisova su Telegram.

  • 1