La variante spaventa
Redazione

Sta già creando allarme una nuova variante del Covid individuata dagli scienziati sudafricani. Sono pochi i casi finora scoperti, ma si tratterebbe di una forma capace di diffondersi con estrema rapidità anche perché composta da una “costellazione di varianti”.

Secondo quanto si è potuto approfondire finora, la nuova variante dell’infezione, denominata scientificamente B.1.1.529, causerebbe un’insolita serie di mutazioni che stanno destando non poca preoccupazione, dal momento che potrebbero eludere la risposta immunitaria di anticorpi e vaccini rendendola più contagiosa. Secondo gli scienziati che l’hanno studiata, la nuova variante ha almeno 10 mutazioni, rispetto alle due della Delta e le tre della Beta.

  • 1