Image
L’Aarau sfata la tradizione avversa e passa a Chiasso
Grazie a due reti nel finale di gara, gli argoviesi battono per la prima volta i rossoblù in questa stagione
di Roberto Quadri

Reduce dalle due sconfitte di misura di Nyon contro lo Stade Losanna-Ouchy e di Sciaffusa, il Chiasso non è riuscito a conquistare il suo primo punto dopo la ripresa del campionato, perdendo questa volta per 3-1 al Riva IV contro l’Aarau.

Autentica bestia nera degli argoviesi fino ad oggi dopo il 4-2 (in rimonta) casalingo dello scorso 8 agosto ed il rocambolesco 3-3 (sempre in rimonta) il 15 dicembre scorso al Brügglifeld, la squadra di Alessandro Lupi è andata vicina al terzo risultato positivo negli scontri diretti contro l’undici diretto da Patrick Rahmen.

SÌ, perché dopo il punto del vantaggio firmato da Elsad Zverotic al 65’, i rossoblù erano riusciti a pareggiare i conti grazie ad un’autorete di Affolter pressato da Patrick Rossini. Ma poi, dopo un doppio tentativo di Hajrizi e Hadzi, l’Aarau ha operato il decisivo allungo, segnando il 2-1 con un tocco ravvicinato di Balaj all’85’ ed una zampata dell’ex granata Neumayr, appena subentrato ad Alounga, al 92’.

Terza sconfitta in altrettante partite per i rossoblù a cinque giorni dalla trasferta di mercoledì al Kleinfeld contro il soprendente Kriens, attuale quarta forza del campionato cadetto.

Tabellino

Chiasso-Aarau 1-3 (0-0)

Reti: 65’ E. Zverotic 0:1, 72’ Affolter (autorete) 1:1, 85’ Balaj 1:2, 92’ Neumayr 1:3.

Chiasso (5-4-1 Diamante): Jacot; Dixon (75’ Iberdemaj), Hajrizi, Piccini, Gamarra, Hadzi; Bahloul, Huser, Rossini, Aliu (70’ Cyzas); Pollero (59’ Almeida, 75’ Wolf)).

Aarau (4-4-2): Ammeter; Giger, Leo, E. Zverotic, Lujic (46’ Pealta); Balaj, Jäckle, Hammerich (46’ Thiesson, 52’ Affolter)), MIsic (62’ Rrudhani); M. Schnuewly, Alounga (86’ Neumayr).

Note: Stadio Riva IX. 160 spettatori. Arbitro: Turkes. Chiasso privo di Martignoni e Doldur (entrambi squalificati); Bellante, Malinowski, Kryeziu, Marzouk; Aarau senza Hübel (influenzato), Thaler, Schindelholz, Gashi (infotrunati). Ammoniti: 68’ Hajrizi, 70’ Rossini.Pali: 50’ M. Schneuwly (traversa), 65’ Balaj (traversa).

Risultati della 26ma giornata di Challenge League: Chiasso-Aarau 1-3, Wil-Winterthur 3-1, Grasshoppers-Losanna 3-1, Stade Losanna Ouchy-Sciaffusa (sa, 18.15), Vaduz-Kriens (sa, 20.30).

Classifica di Challenge League: 1. Losanna 26/54, 2. Grasshoppers 26/44, 3. Vaduz 25/41, 4. Kriens 25/40, 5. Will 26/32, 6. Stade Losanna-Ouchy 25/32 (-6), 7. Aarau 26/32 (-7), 8. Winterthur 26/32 (-17), 9. Sciaffusa 25/27, 10. Chiasso 26/17.

Ultime Notizie: Ultime Notizie
  • 1
    Grigioni e Insubria
    In tutto il cantone oltre un centinaio di persone è in quarantena ed alcune in isolamento
    Di Keystone-ATS
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
    Ticino
    Norman Gobbi, presidente del Consiglio di Stato, fa il punto sull’evoluzione dell’epidemia nel cantone: dalle frontiere alla seconda ondata. E sottolinea: “Libertà vuol dire responsabilità”
    Di Radio3i/MMINO
  • 8
    Calcio
    Tutti i giocatori e i membri dello staff della prima squadra rimarranno in quarantena per dieci giorni, fino al 17 luglio
    Di MMINO
  • 9
  • 10
  • 1