L’Ambrì paga un brutto avvio
I leventinesi escono sconfitti per 3-1 dalla BCF Arena di Friborgo
di Thomas Schürch
L’Ambrì paga un brutto avvio
© CdT/ Chiara Zocchetti

Sesta sconfitta consecutiva per l’Ambrì. I biancoblù, con Ciaccio tra i pali e Cajka all’esordio, sono stati superati 3-1 dal Gottéron.

Comincia come peggio non potrebbe la partita dei leventinesi, costretti ad incassare due gol nei primi due minuti e mezzo. A segno per i padroni di casa vanno Mottet, in superiorità numerica, e Bykov. L’Ambrì tenta di reagire e colpisce un palo con Zwerger. I biancoblù non riescono però a sfruttare il proprio ‘powerplay’ per dimezzare lo scarto, e al 12’46’’ tocca quindi al Friborgo trovare nuovamente la via della rete grazie alla deviazione di Schmid. La prima frazione si chiude così sul 3-0.

Novotny accorcia
Nel periodo centrale gli uomini di Cereda ottengono il loro unico punto di serata al 24’35’’. Il marcatore è Novotny, servito da Kostner in situazione di cinque contro quattro. La sfida prosegue dunque nel segno dell’equilibrio, ma i ticinesi non riescono a trovare il guizzo giusto per riaprire definitivamente la contesa e le due compagini vanno alla seconda pausa sul punteggio di 3-1.

Nel terzo periodo, nonostante una buona occasione capitata nel finale a Perlini, il risultato non cambia più e la partita termina quindi 3-1 in favore del Friborgo.

Tabellino:

Friborgo-Gottéron-HC Ambrì-Piotta 3-1 (3-0) (0-1) (0-0)
Reti:
01’13’’ Mottet (Gunderson, in 5 c. 4) 1-0; 2’30’’ Bykov (Desharnais, Mottet) 2-0; 12’46’’ Schmid (Sprunger, Gunderson) 3-0; 24’35’’ Novotny (Kostner, in 5 c. 4) 3-1
Penalità: 6x2’ contro Friborgo; 5x2’ contro Ambrì
Friborgo:
Berra; Gunderson, Chavaillaz; Sutter, Furrer; Kamerzin, Jecker; Abplanalp; Bykov, Desharnais, Mottet; Sprunger (C), Schmid, DiDomenico; Herren, Walser, Jörg; Schaller, Bougro, Jobin; Nicolet; Allenatore: Dubé
Ambrì-Piotta: Ciaccio; Fohrler, Fischer; Ngoy, Z. Dotti; Hächler, Pezzullo; Pastori; Rohrbach, Flynn, Kneubuehler; Grassi (C), Müller, Nättinen; Zwerger, Novotny, Cajka; Trisconi, Kostner, Perlini; Dal Pian; Allenatore: Cereda
Note: premiati Walser e Müller

Risultati dalle altre piste:
Berna-Losanna 6-5 ds
Ginevra-Servette-Rapperswil 7-5
Zurigo-Langnau 5-2

Classifica Lna:
1. Zugo 36/81; 2. Zurigo 38/71; 3. Friborgo 39/71; 4. Lugano 37/61; 5. Davos 39/59; 6. Losanna 31/58; 7. Ginevra 32/57; 8. Bienne 36/56; 9. Rapperswil 40/42; 10. Ambrì-Piotta 35/34; 11. Berna 31/31; 12. Langnau 38/27

  • 1