Peegate
Ubriaco urinò su passeggera, multata Air India
© Shutterstock
© Shutterstock
11 giorni fa
L'ormai ex vicepresidente per l'India della statunitense Wells Fargo aveva urinato addosso a una passeggera di prima classe sul New York-Delhi della Air India. La compagnia è stata multata per la sua gestione dell'episodio.

Un passeggero ubriaco, risultato essere un dirigente di banca indiano, durante un volo Air India fra New York e Delhi, lo scorso novembre avrebbe urinato su una passeggera di 72 anni seduta in prima classe. L'uomo, denunciato dalla donna, è stato arrestato tempo dopo e la vicenda sui media indiani è diventata il "Peegate".

Comandante sospeso

Oggi l'authority per l'aviazione civile indiana ha multato la compagnia Air India per 37 mila dollari (34 mila euro) e anche il comandante del volo per 300 mila rupie (3.400 euro) con tre mesi di sospensione dal servizio per come ha gestito l'incidente. In una nota la compagnia riconosce che "la vicenda avrebbe potuto essere gestita meglio, tanto in volo, quanto a terra e si impegna ad agire".

Sulla coperta

Shankar Mishra, presunto responsabile di quel gesto oltraggioso - ha urinato sulla coperta da viaggio che la donna aveva addosso -, sarebbe poi sbarcato tranquillamente dal volo nella capitale indiana lo scorso 26 novembre.

Vicepresidente indiano della Wells Fargo

Ha scritto una lettera di scuse ma, dopo l'insistenza della donna, è stato arrestato settimane dopo e licenziato dalla Usa Wells Fargo per cui lavorava come vicepresidente dell'istituto bancario americano per l'India, che ha giudicato le accuse contro il suo dirigente "profondamente inquietanti".