Estero
Si risveglia vulcano nelle Filippine
4 mesi fa
Le autorità di Bucol hanno evacuato le città circostanti, che sono state ricoperte di cenere, mettendo in guardia la popolazione contro possibili ulteriori eruzioni del vulcano Bulusan

Una violenta eruzione ha scosso oggi l’isola filippina di Luzon a sudest di Manila, nella regione di Bicol, dove il vulcano Bulusan si è svegliato improvvisamente ed ha coperto di cenere le località circostanti sollevando una colonna di fumo alta almeno un chilometro.

Evacuate le città circostanti
Le autorità hanno evacuato le città circostanti e hanno messo in guardia la popolazione contro possibili ulteriori eruzioni. Secondo l’Istituto filippino di vulcanologia e sismologia, l’eruzione è durata circa 17 minuti ed ha coperto di cenere due città della provincia rurale di Sorsogon, situate a circa 500 chilometri a sud della capitale. Per il momento non si segnalano feriti o vittime.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata