La sentenza dell’ex agente Chauvin sarà il 16 giugno
Mercoledì la giuria lo ha ritenuto colpevole per tre capi d’accusa. Rischia fino a 40 anni di carcere
Redazione
La sentenza dell’ex agente Chauvin sarà il 16 giugno
Foto Shutterstock

La sentenza dell’ex agente di Minneapolis Derek Chauvin, dichiarato colpevole per l’omicidio del 46enne afroamericano George Floyd, sarà emessa il prossimo 16 giugno. L’ex poliziotto, finito in carcere dopo il verdetto, rischia fino a 40 anni di carcere.

Il processo per la morte di George Floyd a Minneapolis si è concluso mercoledì con un verdetto di condanna per l’ex agente di polizia Derek Chauvin. La giuria lo ha ritenuto colpevole per tutti e tre i capi di accusa: omicidio colposo, omicidio di secondo grado preterintenzionale e omicidio di terzo grado.

  • 1