Italia
Giulia Cecchettin uccisa con diverse coltellate a testa e collo
Keystone-ats
7 mesi fa
È quanto ha stabilito l'ispezione cadaverica. La giovane presentava anche numerose ferite da difesa alle mani e alle braccia.

Emergono nuovi dettagli sulla morte Giulia Cecchettin, la giovane ragazza rapita e uccisa dal suo ex fidanzato, il cui cadavere è stato ritrovato ieri. La 22enne è stata uccisa da svariate coltellate che l'hanno colpita alla testa e al collo. È quanto emerso dall'ispezione cadaverica esterna svolta dal medico legale Antonello Cirnelli, alla presenza del sostituito procuratore di Pordenone Andrea Del Missier. Secondo quanto apprende l'Ansa, la giovane presentava anche numerose ferite da difesa alle mani e alle braccia. Sempre nessuna traccia dell'ex fidanzato Filippo Turetta. Ricordiamo che ieri il procuratore capo di Venezia Bruno Cherchi, si è appellato proprio al giovane, chiedendogli di costituirsi e di interrompere la sua fuga.